Antrona.gif (2485 byte)

mountain2.jpg (4670 bytes)

GPS    Camposecco-Cingino Mappa 

Amici della Montagna: Avio-GianMario

All' ingresso di Antrona seguire il cartello Lago di Campliccioli (1352 m).  Lasciare l'auto in prossimit della diga in un ampio parcheggio. Si passa sulla diga e si seguono le indicazioni Camposecco (2325 m). Arrivati alla diga si scende di circa 100 m. per prendere il tunnel della condotta forzata, accendere la luce (a tempo) ed all'uscita si sale fino ad arrivare al lago di Cingino (2250 m) da cui poi si scende per raggiungere di nuovo Campliccioli.-(7,30 ore circa)

Comincia la gita da Campliccioli...

...attraversiamo la diga...

...e per un tratto di percorso siamo in compagnia di  Nadia, Elviana e Luciano...

...passiamo per l'alpe Curzut...

...poi accanto all' alpe Banella...

...risaliamo il ripido canalone...

...e siamo in vista della diga di Camposecco...

...che in breve raggiungiamo...

...il bivacco...

...e la tratta di rotaie per la costruzione della diga...

...un lungo traverso ...

...per arrivare alla funivia...

...sotto di noi il lago di Antrona...

...ci prepariamo per il tratto in galleria (30 min. circa)...

...c' la luce a tempo e c' molta acqua lungo il percorso...

...uscendo dalla galleria vediamo la casa dei guardiani...

...e le vecchie case per i costruttori della diga...

...ed ecco apparire la diga...ci sono degli stambecchi  sulla diga!!!

...arriviamo alla diga...

...ed ecco gli stambecchi in azione...

...come faranno a mantenere l'equilibrio su tali pendenze???...

...foto ricordo...

...il bivacco Cingino...

...mentre scendiamo delle pecore controllano i nostri movimenti......

...passiamo per l'Alpe Saler...

...altra foto ricordo in un momento di relax...

...giunti a fondovalle ammiriamo la cascata...

..passiamo per Alpe Lombraoro...

...il fiume ci regala stupendi colori...

...una marmotta controlla ma rimane statuaria...

...il letargo vicino e Avio riesce a evitare l'impatto all'ultimo secondo facendo un salto...

...ponticello all'ingresso dell'Alpe Granarioli...

...cos dicasi di questo grosso larice...

...Alpe Granarioli...tutto ben curato!

...costeggiamo il lago sul versante destro...

...dove una rotaia ci porta direttamente...

...alla diga di Campliccioli.