Grande.gif (2395 byte)

GPS  Monte Todano (1667 m) + Il Pizzo (1644 m) Mappa  

Amici della Montagna: Angela-Avio-Carlo-Cinzia-Donato-Ezio-Irmo-Marietto-Marta

Lasciamo auto a La Piazza, sopra Intragna, e passando per la Trecciura raggiungiamo prima "Il Pizzo" poi una bella cresta ci porta al Monte Todano. Scendiamo alla Cappella del Pian Cavallone poi al Rifugio Pian Cavallone e successivamente Alpe Sunfai e quindi al parcheggio.

Lasciamo l'auto al parcheggio a La Piazza (Intragna) ...di fronte a noi, nelle nuvole, Il Pizzo innevato...

...il simbolo della Val Grande... ...Alpe Sunfai...

...La Trecciura... ...siamo osservati...

...salita costante... ...in vista della Vetta del Pizzo...

...arrivano gli amici... ...Marona e Zeda...

...Angela "accidentalmente" finisce a terra... ...ma si risolleva subito con allegria...

...foto di gruppo... ...lasciamo Il Pizzo e seguiamo la cresta per il Todano...

...sembra ci sia una schiarita... ...le isole sul Lago Maggiore...

...giunti al Todano il panorama migliora... ...altra foto di gruppo...

 

...scendiamo alla Cappella di Pian Cavallone che in caso di maltempo parecchi utilizzano come "rifugio" visto che ...

...il "Rifugio" Pian Cavallone è in condizioni di abbandono, con un esterno alquanto discutibile...poi con cancello chiuso, addirittura con lucchetto, per impedire agli animali di entrare (così viene giustificato) e pensare che ci sono molti altri mezzi per impedire l' ingresso di animali  e così gli escursionisti non hanno nemmeno un posto per rilassarsi, nemmeno una tettoia, un tavolo con due panche e aggiungo non hanno nemmeno una fontanella!!! 

...poi il colmo: all' interno, oltre il cancello chiuso, sulla porta di ingresso, c'è un cartello che avvisa agli eventuali escursionisti in difficoltà, causa maltempo, stanchezza ecc. che "Il Ricovero invernale si trova presso i ruderi del vecchio albergo sulla via per Miazzina" senza altre indicazioni lungo il percorso...come se tutti fossero a conoscenza della località.
Il CAI dovrebbe essere più presente nei confronti dell' escursionista che porta la maggior parte degli introiti al suddetto, con il tesseramento, e poi si trova di fronte a questo cattivo esempio di "Rifugio". Si dovrebbe prendere esempio da altri rifugi e bivacchi... specie in Svizzera!!! 
Essendo un Pallanzese iscritto al CAI, mi vergogno un pò!
PS: ho scritto in data 11 Novembre una mail al Presidente del CAI di Intra ma ancora nessuna risposta dopo 13 gg!!! 

...un piccolo di salamandra... ...l' abitato di Sunfai...

 

...bel panorama lungo tutto il percorso o "quasi" !!!