Sempione.gif (2425 byte)

GPS     Corwetsch (2024 m)  Altimetria  Mappa

Amici della Montagna: Giorgio ( www.escursionando.it )-Franco-Gian Mario-Massimo

Subito dopo Gondo, al primo tornate, si lascia l'auto e giÓ si vedono i cartelli che segnalano la gita. Mantenendo la sinistra e seguendo il segnavia bianco-rosso si arriva a Corwetsch.- (3,00 ore circa)

Lasciamo l'auto ed iniziamo la salita... ...passiamo sotto a imponenti pareti di roccia...

...e anche sul versante opposto le Pale di Gondo fanno impressione... ...saliamo sempre a precipizio costeggiando rocce strapiombanti...

...poi entriamo nel bosco... ..fino ad arrivare a Bruciata...

...con prati incolti e con sentiero scomparso... ...poi passando sotto roccia, una citazione antica...

...passiamo torrentelli... ...il sentiero nei punti esposti presenta bei ponticelli...

..ed arriviamo all' Alpe Cima... ...passando dal bosco a bei pratoni......

...davanti a  noi il Seehorn... ...lasciamo l'Alpe...

...e risaliamo con ripido sentiero... ...con tratti esposti...

...fino a vedere l'Alpe Corwetsch... ...con baite di recente ristrutturazione...

...l'alpeggio Ŕ ben delimitato nelle proprietÓ da muri a secco... ...passiamo accanto alla nuova ristrutturazione...

...e nel prato emerge questo "personaggio"... ...che usiamo per foto ricordo...

...scendiamo passando per L'Alpe Gise... ...dove notiamo in una baita una micro statuetta nella roccia...

...arriviamo a Erblatte... ...poi ancora gi¨...

...passando accanto a intrecci di radici alla ricerca di sostentamento... ...poi uno scrosciare impetuoso...la cascata!

...che domina sopra Alpje... ...in questo grande alpeggio ci sono baite...

...e stupende "ville"... ...belle bestie...se l'avessi dipinta di viola,c con una scritta bianca, avrei potuto fare pubblicitÓ...

...troviamo un sentiero che in direttissima... ...ci porta sulla strada del Sempione...

...accanto ad Alte Caserme... ...al di lÓ della strada un'area parcheggio/pic-nick, che invidia con quanto ci offrono gli Svizzeri!...

...una stupenda scala/ponte ci fa attraversare il fiume... ...e seguendo il sentiero che facciamo in MTB...

...possiamo ammirare le "forre" sotto di noi... ...e con percorso dedicato fuori dal traffico...

...raggiungiamo la zona militare aperta ai visitatori... ...con armi d'altri tempi puntate sulla strada di Gondo...

...ancora qualche tratto di sentiero... ...e siamo di nuovo alla macchina...lunga gita ma molto...molto bella!