Sempione.gif (2425 byte)

GPS     Furmulegrat (2314 m)  Altimetria  Mappa 

Amici della Montagna: Claudio-Giorgio( www.escursionando.it )-Ezio-Franco-Nick

Si arriva in auto al Furggu Pass (1872 m) passando per lo Zwischbergen. Seguendo le indicazioni "Laggin" si sale leggermente e poi in costa si procede fino ad arrivare al Lago Alpa. Si ritorna sui propri passi e a quota 2128 si pu vedere sulla costa un sentiero non segnato che porta via cresta a Furmulegrat. La discesa poi da inventare e bisogna conoscere la zona - (5,30 ore circa). Gita da non eseguire seguendo la traccia GPS allegata, in quando avendo scelto un altro percorso, questo particolarmente impervio e pericoloso (solo per escursionisti esperti).

Lasciamo l'auto e tutti sono ansiosi di partire... ...prendiamo la prima traccia di sentiero ...

...davanti a noi il sempre maestoso Leone... ...il sentiero, tracciato principalmente da animali,  scende tra ripidi passaggi sotto rocce e talvolta scompare...

...ad un certo punto c' un precipizio e quindi bisogna decidere o tornare sui nostri passi .... ...o inerpicarci su pendii  importanti alla speranza di trovare il sentiero principale...

...Nick annichilito... ...dopo una estenuante salita ...

...finalmente troviamo il sentiero principale... ...subito un bel prato verde con l' arnica che primeggia con il suo colore giallo intenso...

...certo che sul sentiero un altro camminare!!! ...si viaggia veloci e sicuri...

...su un nevaio un camoscio non ci degna uno sguardo... ....ecco una piccola salita e su un sasso disegnato un viso con la lingua fuori...che sia premonitore?...

...poi la valle si apre... distese di fiori... ...e laggi incassato sotto le rocce il lago Alpa (2037 m)

...Ezio come arriva si butta nell'acqua gelida..."se non son matti non li vogliamo!!!"... ...anche una enorme mucca si fermata ad osservarlo incredula...

...foto ricordo... ...bella visione della Weissmies e Lagginhorn...

...e iniziamo il ritorno...risaliamo un centinaio di metri... ...e sulla destra notiamo tracce di sentiero che portano alla cresta...breve consulto: si v!

...tre camosci ci controllano da lontano... ...il sentiero visibile ma non segnato...

...si passa sotto roccette... ...e spuntiamo sulla cresta ...davanti il Seehorn...

...e una cinquantina di metri sopra noi il Guggilihorn... ...ci passiamo sotto...

...e per prati, rododendri, ontani ecc... ...arriviamo proprio sopra la macchina...gita molto bella, avventurosa e selvaggia!!!