Varie (Italia).gif (2007 byte)

 

GPS    Lago di Scarpia (2277 m) Altimetria  Mappa 
 

Amici della Montagna: Claudio-Giorgio ( www.escursionando.it )-Gian Mario

Si lascia l'auto e Rassa, dopo Scopello sulla strada verso Alagna Valsesia. Dal ponte si parte seguendo indicazioni verso sentiero 62 che ci porterÓ fino al Lago, passando per Piana, per Alpe Sassolenda e Alpe Scarpia.

Siamo a Rassa, bel paese con tanta storia... ...magnifico ponte sul torrente Gronda...

...salendo lungo la nuova strada asfaltata passiamo accanto alla Cappella dedicata a S.Nicolao protettore di chi subisce ingiustizie e guaritore di ammalati... ...poi si sale per un bel sentiero verso...

...Piana con la sua bella fontana... ...ci vengono fornite informazioni sempre utili...

...lungo il sentiero un orbettino ci saluta... ...l'autunno comincia a manifestarsi con i suoi colori...

... pi¨ volte dobbiamo attraversare il torrente... ...siamo in vista dell'Alpe Sassolenda...

...un acero mostra la sua splendida veste autunnale... ...Alpe Sassolenda...

...per molti tratti del percorso passiamo accanto al torrente... ...in alto ancora lontano due "ometti" nei pressi dell'Alpe Laghetto...

...che in breve raggiungiamo... ...il laghetto Ŕ di piccole dimensioni ma annuncia il fratello maggiore...

...il Lago di Scarpia...molto bello in tutta la sua estensione...

...sembra un specchio... ...mirtilli che crescono sulle rocce in prossimitÓ dell'acqua...

...altre piante con stupende colorazioni... ...la vista del lago dalla sua estremitÓ...

...foto ricordo... ...dopo un veloce spuntino si scende...

...foto di gruppo nei pressi degli "ometti" ...una visita all'Alpe Scarpia...

...sosta anche all'Alpe Sassolenda ... ...di nuovo attraversamenti del torrente...

...e giunti a Piana, ammiriamo il gigantesco forno a legna recentemente restaurato... ...passiamo per l'oratorio S. Bernardo...

...datato 1834 con stupendi affreschi del 1839... ...poi passiamo per Ortigoso... la cappella con campanile...

...belle case con legno e fiori... ...e in breve concludiamo la bella gita rientrando a Rassa.