Grande.gif (2395 byte)

mountain.jpg (3016 bytes)

GPS  Pizzo Pernice (1506 m)  Altimetria  Mappa

Amici della Montagna: Claudio-Giorgio ( www.escursionando.it )-Franco

Raggiungere Miazzina e da qui, passando per Pala, si raggiunge la Cappella Fina e quindi si prosegue per il sentiero fino all'ultimo bosco che si risale fino alla cresta. Mantenendo la cresta si arriva sulla la cima. Gita molto panoramica.-(2,00 ore circa)

Lasciamo l'auto a Pala (875 m) ... ...iniziamo la salita...

... alla Cappella Fina si arriva senza ciaspole...

...poi si mettono e si passa accanto all'Alpe Cavallotti...

...davanti a noi la cresta che ci aspetta... ....un crocevia sommerso dalla neve...

...al termine della salita, dopo la Testa Cremisello, l'ultima pianta ricoperta di galaverna... ...gli amici leggermente arretrati impegnati per la ripida salita......

...poi passiamo in cresta (Claudio)... ...ed ecco anche Giorgio e Franco...

...raggiunta la cima del Pizzo Pernice  decidiamo di scendere subito all'Alpe Curgei... ...che raggiungiamo in pochi minuti...

...entriamo nel bivacco del Gufo... ...tutto in ordine e funzionante, sembra di essere in Svizzera...

...Giorgio si veste da cuoco... ...ma poi, sorpresa, escono delle maschere di carnevale con tanto di trombetta...

...personaggi biondi... ...poi neri...

...tre con tromba... ...ma Giorgio sente il richiamo della cucina...

...e con salsiccia ci prepara un ottimo risotto... ...arriva un altro personaggio che vuole partecipare alla mensa...

...Claudio fa l'assaggiatore ufficiale... ...ricevuto il consenso, si inizia a pranzare...

...si passa al cotechino... ...e alle "chiacchiere", cartizze, laurino, genepy ...

...poi si lava tutto a dovere... ...il solito folletto fa qualche scherzetto...

...poi cerca di nascondersi...ma la pentola troppo piccola... ...Claudio lo redarguisce...e ci invita a prepararci per lasciare questo stupendo bivacco...

...prima una foto ricordo... ...e poi ci incamminiamo...

...davanti a noi la risalita al Pernice...che fatica dopo la libagione... ...altra foto ricordo...

...una caduta occasionale... ...seguita da un'altra nel tentativo di soccorso...

...quindi si riprende la cresta .... ...e ripassando per l'alpe Cavallotti si arriva alla macchina...che magnifica giornata/compagnia!!!