FORUM (messaggi)


Nuova pagina 1
<<< VISUALIZZA TUTTE LE DISCUSSIONI (Home Page Forum)

Discussione:

Re:Re:Re:Strade devastatrici

Autore:

Paolo Novaria

Data/Ora:

26/01/2005 08:24:31

Non mi ha convinto questa replica di Rinox.

Sono dubbioso del fatto che mettendo in comunicazione due valli (Val Mastellone e Valle Anzasca) in crisi si ottenga un rilancio.

Che la Valle Anzasca sia in declino lo si vede dal fatto che anche qui alberghi, negozi, aziende chiudono. Anche impianti sciistici come quelli del Moro sono a rischio, altri hanno chiuso (Rosareccio, Provaccio). La miniera della Guia stenta a resistere.

Altri rilanci non partono: acqua dei Cani.

Siamo proprio sicuri che questa strada risolleverÓ Fobello e Bannio? Secondo me no. In questo caso non si collega Alagna alla Val d'Aosta con impianti da sci, ma due valli con una strada, con problemi di manutenzione e senza possibilitÓ di ricavarne un bel nulla, se non inquinamento.

Stiamo attenti a confodere progresso con sperpero!

Saluti Paolo ex abitante della Valle Anzasca.


Tutta la Discussione

DiscussioneDataAutore
Strade devastatrici03/12/2004 10:25:31Paolo Novaria
     Re:Strade devastatrici12/01/2005 15:24:39alfredo
          Re:Re:Strade devastatrici23/01/2005 12:44:09rinox
               Re:Re:Re:Strade devastatrici26/01/2005 08:24:31Paolo Novaria
                    Per Rinox28/01/2005 12:20:47Alfredo
                         Re:Per Rinox30/01/2005 16:54:24RINOX
                              Nuova risposta per Rinox04/02/2005 09:58:18Alfredo
                                   Barancastrada26/03/2005 18:38:40Joerg Klingenfuss (Giorgio)

Nuova pagina 1
<<< VISUALIZZA TUTTE LE DISCUSSIONI (Home Page Forum)

INIZIO PAGINA

Home